Come Spiare WhatsApp: Le Spie E I Metodi

Dopo le tante domande del passato, una sembra sorgere con più forza in questi giorni: come spiare su WhatsApp? Sebbene questo quesito non sia all’altezza delle altre grandi domande esistenziali, è innegabile che sempre più persone si chiedano se sia effettivamente possibile spiare WhatsApp.

In molti, infatti, vedono il celebre e verde servizio di messaggistica istantaneo come l’accesso a tutte le informazioni di cui hanno bisogno. Una sorta di telepatia che possa permetterci di scoprire tutti i segreti e i peccati di una persona.

come spiare Whatsapp

Le ricerche a tal proposito continuano a salire nel web e in tutta risposta sono nate delle applicazioni che permettono proprio di accedere agli account altrui. Per imparare a difenderci da questi metodi, è necessario conoscere questo mondo.

In questo articolo vedremo quindi qual è il pubblico di riferimento che utilizza i programmi WhatsApp spy, vedremo quali sono queste applicazioni e da quali funzioni è necessario guardarsi e infine faremo un riassunto su alcuni accorgimenti da prendere per evitare rischi di questo tipo.

Il percorso è lungo, iniziamo quindi con l’individuare la possibile spia su WhatsApp.

Chi Vuole Spiare WhatsApp A Distanza?

Cominciamo subito a rimuovere qualche preconcetto: se la tua idea di spionaggio comprende tizi con cappelli calcati in testa e che si muovono tra le tenebre con una ventiquattrore, allora sei sulla strada sbagliata.

Dimentichiamoci dei film di James Bond e pensiamo alle persone che potrebbero avere un vero interesse nello spiare il nostro WhatsApp. È sufficiente infatti questa domanda e una breve ricerca online per individuare tre principali gruppi di utenti che cercano metodi per spiare WhatsApp gratis o a pagamento.

spiare Whatsapp

Vediamoli insieme, così da imparare da chi guardarsi le spalle e capire quali funzioni sono state integrate nelle app per spiare WhatsApp in risposta alla loro domanda.

I Fidanzati E Le App Spia Di WhatsApp

È una triste realtà ma non è neanche così sorprendente: di tutti gli utenti che praticano lo spionaggio su WhatsApp, una fetta molto nutrita è composta dalle coppie (e vengono usate sia da uomini che da donne).

Ma cosa può spingere un partner a cercare un’applicazione per spiare su WhatsApp? Come è facile intuire, il motivo principale è l’insicurezza: in una coppia, spesso, la paura più grande è che il nostro partner ci tradisca.

spiare Whatsapp a distanza

Se un tempo queste paure erano meno marcate, con tutte le storie di infedeltà a cui assistiamo ogni giorno, è lecito sospettare che anche noi si possa essere delle potenziali vittime.

Purtroppo non è un argomento facile da affrontare, in quanto in una discussione di questo tipo è facile rimanere feriti (da entrambe le parti) e non ricevere la verità.

Ecco quindi perché molte coppie cercano un’app per spiare WhatsApp gratis e, se non ci riescono, sono addirittura disposte a pagare per avere una risposta.

Programma Per Spiare WhatsApp? Anche A Lavoro

Un’altra categoria che potrebbe sorprenderci è quella dei datori di lavoro. In questo caso, però, può essere più difficile capire le motivazioni per cui il nostro boss potrebbe voler spiare il nostro telefono.

Di solito parliamo di dispositivi aziendali dati in prestito ai dipendenti: dato che questi strumenti sono, appunto, dell’azienda, può nascere il desiderio e la necessità di controllare l’utilizzo che ne viene fatto.

app per spiare Whatsapp

La ricerca in questo caso non è quindi su come spiare WhatsApp gratis o a pagamento, ma quanto la ricerca di un’app che permetta un controllo maggiore sul dispositivo (sarà più facile da capire quando vedremo le varie funzioni delle applicazioni presenti sul mercato).

Un controllo di questo tipo, infatti, permette di evitare perdite di tempo e guadagno su lavoro (evitando, tipo, che si scarichi programmi come Netflix o YouTube che non hanno scopo di esistere su dispositivi del genere), ma anche veri e propri rischi per la sicurezza dell’azienda.

Come Spiare WhatsApp A Distanza Ravvicinata: I Genitori

La terza categoria (ma non necessariamente tale per numero di utenti) è quella composta da genitori e tutori legali. A differenza dei datori di lavoro, è sufficiente riflettere un attimo per capire perché dei parenti potrebbero desiderare di avere la possibilità di spiare WhatsApp da remoto.

Immagina, se non lo hai, di avere un figlio: a causa della differenza di età e di tutti i problemi che affronta un ragazzo o una ragazza in crescita non c’è un grande comunicazione tra di voi. Le tue domande sulla scuola e sugli amici ricevono come risposta dei monosillabi svogliati e non puoi sapere se stia bene o meno.

programma per spiare Whatsapp

Poi leggi i giornali online: vedi numerose notizie di cronaca in cui si parla di ragazzi che fanno gesti estremi a seguito di challenge o perché hanno condiviso foto o video online e vanno nel panico.

è compito del genitore tutelare il proprio figlio e dove non arriva la comunicazione, spesso ci si rivolge a delle applicazioni per spiare WhatsApp. Si cerca di ricoprire il ruolo di un silenzioso guardiano che veglia sulla loro salute.

Naturalmente, sia che il nostro scopo sia nobile o meno, è bene chiedersi se sia effettivamente legale utilizzare un software spiare per WhatsApp e cosa dice la legge a tal proposito (anche per capire come veniamo tutelati).

La Legge Italiana E Le Applicazioni Per Spiare WhatsApp

Se temi che il tuo vicino ti stia spiando e sei sicuro che non sia frutto di una malriposta paranoia, allora la legge è dalla tua: infatti, da un punto di vista legale, sembra che tutti concordino con il dire che violare la privacy di una persona è sempre sbagliato e punibile.

Ci sono stati casi in passato in cui un episodio di questo tipo è stato portato in tribunale anche tra membri della stessa famiglia, quindi è necessario non contare troppo sul fatto del “conosco quella persona e so che non mi denuncerebbe mai”.

Una certa zona grigia sembra trovarsi nel comunicare l’utilizzo di determinate app: il datore di lavoro che comunica il tracciamento dei propri dispositivi, il genitore che concede il telefono al figlio dietro la comunicazione della presenza dell’app per la sua sicurezza e così via.

Naturalmente dato che si parla di legge e ci troviamo di fronte a un argomento molto complesso, il consiglio è quello di rivolgersi a un avvocato che possa fare maggiore chiarezza sul caso specifico.

come spiare Whatsapp a distanza

Come Funziona Un Software Spia Per WhatsApp?

Dopo questa lunga introduzione, è arrivato il momento di entrare nello specifico. Nel prossimo punto vedremo alcune delle app più usate nel mercato, ma prima di arrivare a vedere i singoli casi, cominciamo parlando di come funzionano queste applicazioni.

Il funzionamento è presto detto. L’aspirante spia deve, in genere:

  • Individuare l’applicazione meglio risponde alle sue esigenze.
  • Acquistare il pacchetto di funzioni che desidera per il sistema operativo bersaglio.
  • Accedere al telefono bersaglio (sono sufficienti una manciata di minuti).
  • Installare l’applicazione.
  • Iniziare a controllarla da remoto.

La maggior parte di queste applicazioni non sono individuabili nella home del cellulare, per questo può essere difficile accorgerci se siamo spiati o meno.

L’unico indizio potrebbe essere un maggiore uso della connessione dati e della batteria, ma sono entrambi aspetti che variano sensibilmente con il tempo, per questo le app tendono ad essere particolarmente insidiose. Meglio prevenire che curare, come vedremo in seguito.

mSpy: Tre Clienti, Una Sola App

Esiste un’app per spiare WhatsApp? Certo e permette anche di spiare tutti gli altri social, di sapere dove ti trovi e molto altro ancora. mSpy è un nome che avrai sentito di sicuro se questa non è la tua prima ricerca a tema, in quanto è sicuramente una delle applicazioni più utilizzate per monitorare WhatsApp e non solo.

applicazioni per spiare Whatsapp

La vasta offerta di funzioni che si trovano nel pacchetto premium di quest’app l’ha resa la favorita di tantissimi utenti, che tramite di essa possono:

  • Controllare tutti i social, compreso WhatsApp.
  • Bloccare determinati numeri telefonici.
  • Impedire l’accesso a determinati siti internet.
  • Controllare tramite il GPS inserito nel telefono la posizione dell’utente.

Mentre altre app, come avremo modo di vedere, si sono specializzate in un determinato settore, mSpy ha cercato di attingere a un bacino di utenza enorme grazie alle funzioni di cui gode.

FlexiSPY: Figli e Dipendenti Nel Mirino

Come spiare il WhatsApp di tuo figlio o di un dipendente? Anche se mSpy risponde egregiamente a questa necessità, FlexiSPY ha fatto di un proprio motivo di vanto la specializzazione in questi settori.

Da un punto di vista professionale, addirittura, FlexiSPY promette di consegnare i dispositivi con già l’app installata all’interno così da poterli distribuire ai propri dipendenti.

Questa è la dimostrazione di come alcune app abbiano individuato in determinate fasce di utenza il proprio target preferito.

Spyzie: Strumento Spia Grande Ed Efficace

Una terza app che dobbiamo inserire nel nostro elenco affinché tutti gli utenti sappiano da cosa stare attenti è Spyzie: infatti questa applicazione godeva di un buon numero di utenti che la utilizzavano.

Questo finché il suo sito non è andato offline da un giorno all’altro ed è rimasto in stato di apparente manutenzione per mesi.

Ancora non ci è dato sapere cosa sia successo a Spyzie, ma conviene tenere un occhio aperto qualora dovesse tornare all’improvviso sul mercato.

Come Proteggersi Dallo Spionaggio Su WhatsApp?

Dopo aver sviscerato l’argomento come abbiamo fatto in questo articolo, è piuttosto semplice capire come difendersi dai vari metodi a disposizione di una spia.

software spia Whatsapp

Innanzitutto visto che viene sempre richiesto un accesso temporaneo al telefono, evitate di prestare il vostro smartphone a chiunque e tenetelo sempre vicino a voi. Anche se vi viene richiesto per una possibile emergenza, fate in modo che la persona in questione non possa ritrovarsi sola con il telefono, poiché bastano pochi minuti per l’installazione.

Ultime Parole Su Come Spiare WhatsApp

Il mondo dello spionaggio digitale ha fatto enormi passi in avanti nel corso del tempo e oggi abbiamo a disposizione strumenti che un tempo sarebbero stati impensabili. Ma ogni strumento può essere utilizzato sia per il bene che per il male, sta alle varie persone non abusare degli strumenti che vengono loro concessi.

Lo stesso si applica per queste app, le quali possono aiutare in molti frangenti ma che devono essere utilizzate con cautela.

42,245

Utenti

38,624

Recensioni positive

54,462

Download

95,000

Seguaci